Breadcrumb

Sinagoga Alta (Vysoká synagoga)

Venne edificata nel 1577 in stile rinascimentale culminante assieme al municipio del Quartiere Ebraico. In origine era l’oratorio privato della corte rabbinica e del consiglio ebraico. È chiamata Sinagoga Alta o Sinagoga del Municipio per la sua posizione al primo piano del municipio. L’aspetto attuale della facciata risale al XIX secolo, anche se all’interno si è conservata una volta a lunetta con decorazione a stucco. La sinagoga non è aperta al pubblico.

Sinagoga Alta (Vysoká synagoga), Červená / Maiselova 18, Praha 1 - Josefov, 110 00
Web: http://www.kehilaprag.cz
tel.: +420224800849

La storia dell'edficio

La Sinagoga Alta (Sinagoga del Municipio)

L’edificio rinascimentale a due piani della Sinagoga Alta fu fatto costruire nel 1577 dal mercante Mordechaj Maisel. I lavori di costruzione furono affidati a Panacius Roder. In origine, l’edificio faceva parte del municipio ebraico, perciò veniva chiamato anche Sinagoga del Municipio. Nel 1691, la sinagoga è stata ampliata e nel XIX secolo ha acquisito l’aspetto odierno. Tuttavia, l’interno con la volta a lunette decorata con fasce di stucco si è conservato nel suo aspetto originario. Qui, le funzione religiose vennero celebrate sino all’autunno del 1941, poi la sinagoga fu trasformata in magazzino. Dopo la guerra, la comunità ebraica fece rinnovare l’oratorio; dal 1950 al 1992, la sinagoga ha ospitato la sede del Museo Statale Ebraico. Fino al 1982, qui è stata allestita un’esposizione di tessuti sinagogali. Tra il 1994 ed il 1996, la sinagoga è stata sottoposta ad una vasta ristrutturazione e, dal 1997, dopo una pausa di quasi cinquant’anni, viene utilizzata nuovamente come oratorio della comunità ebraica praghese. Assieme al Municipio Ebraico, la sinagoga forma un unico complesso dove si trova anche la sala da studio del Giudaismo - midrash.

Visualizza la storia dell'edficio