Breadcrumb

Il Castello di Praga e le storie misteriose delle reliquie

Il Castello di Praga è uno dei più bei complessi al mondo. Il merito di questo va attribuito anche al re di Boemia ed imperatore del Sacro Romano Impero, Carlo IV, che nel XIV secolo decise di costruire una residenza dignitosa per sé stesso, per la sua famiglia e per l'intera corte imperiale. Anche se ci sono voluti molti anni prima che gli edifici fossero completati, oggi il lavoro dei famosi architetti Matthias di Arras e Petr Parléř e del loro stabilimento edile può essere ammirato in tutto il suo splendore. L'imperatore Carlo IV era anche un famoso collezionista di reliquie dei santi. Le reliquie contenute in scrigni dorati riccamente decorati furono poi donate al Capitolo della Chiesa di San Vito. Ogni oggetto ha una propria storia misteriosa e molto interessante.

Il Castello di Praga e le storie misteriose delle reliquie

DESCRIZIONE DELL’ITINERARIO:
Durante la visita del Castello di Praga passeremo attraverso il terzo cortile (quello più antico), dove visiteremo la Cattedrale di San Vito con la Cappella di San Venceslao, il Vecchio Palazzo Reale e la Basilica di San Giorgio con la Cappella di Santa Ludmilla, e vi faremo vedere com’era il Castello di Praga durante il regno di Carlo IV. Nella Cappella della Santa Croce ammireremo il preziosissimo tesoro di San Venceslao.

Biglietto: piccolo giro del Castello di Praga e tesoro di San Vito

Visualizza le informazioni dettagliate

Edifici correlati