Breadcrumb

Holešovice: La seconda vita di un quartiere, dai graffiti all’industrial

Questo itinerario è indicato per coloro che vogliono lasciarsi ammaliare dall‘aspra bellezza della città moderna e dalla poesia dei vecchi complessi industriali. La passeggiata vi farà attraversare uno dei quartieri più interessanti e sviluppati di Praga. Holešovice era un centro di produzione e commercio, perciò qui troverete una gran quantità di fabbriche risalenti all’inizio del XX secolo. Oramai, però, queste non vengono più utilizzate per il loro scopo originario, sono state modernizzate e ristrutturate e hanno trovato una seconda vita come appartamenti, uffici o atelier di giovani artisti, designer e architetti. Venite a vedere come si presenta ora un ex birrificio, un mulino a vapore o un mattatoio. Attraverserete un quartiere che vi sorprenderà per la quantità di caffetterie atipiche, gallerie alternative e negozi, un quartiere dove creatività e innovazione vi attendono ad ogni angolo.

Holešovice: La seconda vita di un quartiere, dai graffiti all’industrial, Praha 7 - Holešovice

DESCRIZIONE DELL'ITINERARIO
Lunghezza dell’itinerario: 6 km

Itinerario da scaricare: Cinque passeggiate per Praga 2

 

  • Veletržní palác (Palazzo delle Fiere) (fermata del tram) - via Heřmanova - Piazza Řezáčovo náměstí

La piccola piazza tra gli edifici residenziali è non solo una piacevole zona per il relax, ma anche un luogo che ospita una gran quantità di festival e mercati. Qui trovate molti negozi pop-up con design contemporaneo, sustainable e slow fashion. E se volete bere un caffè in un locale con un’atmosfera bohémien, fermatevi alla Caffetteria Liberál.

 

  • via Farského - Casa di Hus

Questo imponente caseggiato di sette piani è stato edificato nel 1937, dieci anni dopo la posa della prima pietra, per le esigenze del Chiesa Hussita Cecoslovacca. Oltre alla fantastica torre con calice e croce bizantina, al pianterreno trovate una cappella rivestita di marmo e, nei due piani sotterranei, una delle colombaie più grandi d’Europa.

 

  • piazza Strossmayerovo náměstí - Bubenská 1

Piazza Strossmayerovo náměstí

Movimentato nodo stradale il cui lato orientale è dominato dalla chiesa pseudo-gotica di S. Antonio di Padova dell‘inizio del XX secolo. Nella chiesa c’è l’eccezionale Presepe Slavo, che ha ottenuto questo nome grazie alle figurine vestite con i costumi tradizionali dei popoli slavi.

Bubenská 1

L‘ex edificio della Società Elettrica della città di Praga è una delle costruzioni funzionaliste più importanti e significative di Praga. Nella prima metà del XX secolo era il più grande edificio per uffici di Praga. Attualmente ospita la sede dell’esposizione The Chemistry Gallery, una galleria di street art, uno showroom del marchio Life is porno dal nome Forbidden spot e l’accademia di ballo Praga di Yemi.

 

  • via Bubenská - Stazione della metropolitana Vltavská

Per molti è una stazione della metropolitana trascurata e dalla cattiva reputazione, mentre per gli appassionati della street art è una tappa obbligatoria. I muri del luogo sono passati per le mani degli artisti di graffiti più famosi al mondo. Una serie di disegni realistici della vita quotidiana, che qui sono stati creati da uno dei più influenti artisti europei che opera sotto il nome di Mode 2.

 

  • lungofiume Bubenské nábřeží - Mercato Praghese (Pražská tržnice)

Questo vasto complesso con elementi liberty e neorinascimentali è stato utilizzato per quasi un secolo come mattatoio. Oggi ospita il più grande mercato ortofrutticolo di Praga, un mercato asiatico e innumerevoli altri negozi. È possibile fare acquisti presso le bancarelle all’aperto o nei vari capannoni, dove trovate, tra l’altro, il ristorante fusion SaSaZu, la galleria d‘arte moderna Trafo Gallery o lo spazio teatrale e artistico Jatka78, dedicato al circo e al teatro nuovo.

 

  • via Komunardů - via Tusarova - via Argentinská - ArtGen

ArtGen è la prima galleria di uffici di Praga. Questo complesso moderno ospita esposizioni tematiche non solo nel cortile situato tra gli edifici Art e Gen, ma anche negli interni dalla soluzione atipica. ArtGen rappresenta uno spazio eccezionale per il lavoro e il tempo libero.

 

  • via Tusarova - via Tovární - via Osadní - via Dělnická - via Komunardů - via U Průhonu - via Osadní - via Poupětova - DOX

Il centro dell‘arte contemporanea DOX si dedica a progetti artistici che comprendono una riflessione critica sui temi sociali attuali. Grazie alla sua indipendenza e al programma basato sulla collaborazione internazionale, DOX è diventato il promotore principale della scena culturale ceca. L‘edificio è sorto dalla ristrutturazione di una vecchia fabbrica ed è un esempio di architettura contemporanea di altissima qualità. L’attenzione viene attirata, senza dubbio, da una struttura di legno lunga 42 metri, il dirigibile Gulliver, che serve a far incontrare l‘arte contemporanea con la letteratura.

 

  • via Komunardů - via U Průhonu - Birrificio cittadino di Holešovice

All’epoca, questo birrificio della fine del XIX secolo portò al fallimento molti birrifici più piccoli. Molti Praghesi hanno degustato la birra locale, poiché questa è stata qui prodotta sotto il nome di Měšťan fino al 1998. Oggi, l’area del birrificio viene utilizzata come complesso amministrativo. Grazie alla sua architettura unica che combina il romanticismo con elementi gotici e rinascimentali e all’alto livello tecnico, è stato nominato monumento culturale.

 

  • via Na Maninách - via U Uranie - via U Parního mlýna - via Jankovcova - Classic 7

Il progetto Classic 7 è un altro ottimo esempio di trasformazione di edifici storici in un complesso moderno di uffici. Questa vasta area è dominata dall’ex mulino a vapore del 1911, il primo macchinario automatizzato per macinare la farina a Praga, in grado di macinare fino a 200 tonnellate di grano al giorno. Durante la ristrutturazione, gli architetti sono riusciti ad abbinare l‘architet-tura industriale dell’inizio del XX secolo ad elementi di architettura moderna, creando così un impressionante spazio senza tempo.

 

  • via Jankovcova - via V Přístavu - Porto di Holešovice, Prague Marina

Il porto di Holešovice, un importante monumento tecnico, nonché l‘unico porto praghese che collega il trasporto fluviale con quello ferroviario e stradale, ha probabilmente il periodo di massimo splendore alle spalle, ma non per questo è meno interessante. Gli edifici originali del molo sono in stile liberty e ammorbidiscono così l‘atmosfera del quartiere industriale di Holešovice. L‘atmosfera unica è arricchita dal contrasto tra le barche arrugginite e il lussuoso complesso residenziale Prague Marina.

 

  • via Jankovcova - Ogilvy & Mather

Così come Classic 7, anche la sede dell‘agenzia di comunicazioni Ogilvy unisce la storia ad un design fresco. Nel 2003, questo edificio, in origine dei Panifici e delle Fabbriche di bibite analcoliche praghesi, è diventato la sede di una delle più grandi agenzie pubblicitarie ceche. Dal 2012 ha un nuovo rivestimento derivante dalla tecnica di camuffamento delle navi da guerra. Visto che la sede si trova nelle vicinanze del porto, i creatori hanno tratto ispirazione dalla storia della marina.

 

  • via Přívozní - piazza Ortenovo náměstí (fermata del tram)

Tip: All’incrocio tra le vie Jankovcova e Plynární trovate il club e caffetteria Cross Club.

Cross Club rende omaggio al carattere industriale di Holešovice. L’estetica steampunk, l’acciaio, i dadi mobili, le viti e le ruote creano l‘essenza non solo del giardino all‘aperto, ma anche degli interni delle cantine di questo rinomato club musicale.

Visualizza le informazioni dettagliate

Edifici correlati