Breadcrumb

Villa Richter (Richterova vila)

Villa Richter è un importante edificio classicista del 1832, un monumento architettonico imponente che cattura subito l’attenzione durante l’attraversamento dei Giardini di Chotek. Si trova nel Vigneto di San Venceslao, che con la sua storia millenaria rappresenta il vigneto più antico della Boemia. Le eccezionali vedute romantiche di Praga vengono arricchite da momenti di relax in uno dei tre ristoranti in stili diversi dedicati alla gastronomia esperienziale.

Villa Richter (Richterova vila), Staré zámecké schody 6/ Na Opyši 5, Praha 1 - Hradčany, 118 00
Web: http://www.villarichter.cz

La storia dell'edficio

Si trova nel Vigneto di San Venceslao, sopra la casa di Richter. Vi si accede dalla Scalinata vecchia del Castello o tramite la porta della Torre Nera. Assieme alla residenza estiva dei Kinský, questo edificio, realizzato nel 1832 dall’arch. J. Peschka, è considerato una delle ville classiciste più importanti di Praga. Dopo la guerra, l’edificio è stato utilizzato dall’ambasciata cubana, poi dall’amministrazione della Sicurezza nazionale e addirittura anche dal regista O.Vávra. Dal 1992, la villa viene gestita dall’Amministrazione del Castello di Praga. Nel luglio del 2004, l’Amministrazione del Castello di Praga ha indetto un concorso pubblico per il restauro, l’affitto dell’edificio e per il rinnovamento dell’adiacente Vigneto di San Venceslao. Dal 20 giugno 2008, la villa con il vigneto sono aperti al pubblico. Il vigneto è munito di pannelli informativi sulla storia della viticoltura ceca. Nella villa ci sono un ristorante interno e due ristoranti esterni.

 

Visualizza la storia dell'edficio

Edifici correlati